fbpx
Il sito e i suoi strumenti tersi si avvalgono di cookie necesari al funzionamento illustrato nella cookie policy
Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la Cookies Policy

Mascherine biodigitali: la nuova frontiera dell’ortodonzia

L’aligner facile, comodo e su misura per te!

Sei alla ricerca di un trattamento ortodontico all’avanguardia? Abbinando l’utilizzo di mascherine trasparenti alla tecnologia Biodigitale puoi ottenere la massima efficacia riducendo al minimo i disagi e ottimizzando i costi. 

Una tecnica in continua evoluzione

Le mascherine ortodontiche o allineatori (in inglese aligners) sono apparecchi removibili che possono essere rimossi e riposizionati in qualunque momento. Realizzati in materiali trasparenti per mimetizzarne il più possibile la presenza in bocca sono completamente indolori e facili da pulire.

Vengono scelti da chi ha necessità di correggere problemi di malocclusione di media o lieve entità e preferisce non adottare un apparecchio fisso. Tuttavia, grazie alla continua sperimentazione e all’avanzamento nella qualità delle tecniche e dei materiali, possono offrire un valido aiuto anche nell’ambito di trattamenti più complessi e articolati.

Soluzioni su misura per ogni tipo di esigenza

Con la tecnica Biodigitale, infatti, l’utilizzo delle mascherine trasparenti assume una rilevanza del tutto nuova, raggiungendo livelli di precisione mai visti prima. 

Grazie alla piattaforma tecnologica Suresmile è possibile ottenere una scansione tridimensionale del volto, che restituisce un’analisi dettagliata della struttura ossea del paziente, evidenziando i problemi che causano lo scorretto posizionamento dei denti.

Questo procedimento, che richiede un team di esperti, rende molto più sicuro il trattamento non solo in quanto perfeziona la struttura delle mascherine, personalizzandole sulla bocca del paziente, ma anche perché previene ogni rischio, garantendo un risultato di altissima qualità.

Trattamenti ibridi per il massimo di efficacia e comfort

Con Suresmile, dunque, ogni singolo step del trattamento viene studiato preliminarmente in modo da offrire la soluzione migliore, ottimizzando tempi e costi.  

L’utilizzo delle mascherine, ad esempio, può essere introdotto in fasi particolari di un trattamento in cui sia richiesto l’apparecchio fisso, in modo da alleviare il paziente.

Essendo uno dei trattamenti meno invasivi, costituisce indubbiamente una delle soluzioni più promettenti per il futuro.